Itinerari fra i paesi dell’entroterra Ligure…

Un itinerario magico quello che interessa i paesini dell’entroterra ligure, fra ulivi, vigneti, boschi e montagne che si affacciano sul mare. Fra i miei paesi preferiti c’è Borgio Verezzi, fra Pietra Ligure e Finale Ligure. Pochi chilometri di strada vi portano dall’ Aurelia ad uno dei Borghi piu’ belli d’Italia. Da segnalare la bellissima piazza con vista sul mare nella quale ogni anno a fine luglio si svolge il famoso festival teatrale di Borgio Verezzi.

Se passate da quelle parti non avrete difficoltà a trovare dove assaggiare la tipica cucina ligure. Vi segnalo l’agriturismo Ca’ du Gregoriu, dove oltre ad una ottima cucina potrete godere di una meravigliosa vista su tutto il golfo fino alla Gallinara.

Borgio Verezzi

Borgio Verezzi

 

Borgio Verezzi

Borgio Verezzi

Altro paese tipico e da anni meta di turisti ed artisti da tutta Europa è Bussana Vecchia. Distrutta da un terribile terremoto nell’ottocento il paese fu dichiarato subito, piuttosto forzatamente, inagibile in modo da favorire l’insediamento e la costruzione di un nuovo centro urbano sulla costa, Bussana nuova.

Da allora il paese fu abbandonato fino agli anni ’60, dove inizio’ ad essere meta di artisti da tutta Europa che iniziarono a ristrutturare le abitazioni meno danneggiate per farne gallerie d’arte, atelier e abitazioni. Una sorta di “comune” di artisti che attir0′ l’interesse dei turisti.

Oggi dopo alterne vicende il paese continua ad essere popolato e mantenuto vivo da un nucleo di artisti che hanno il merito di non aver lasciato morire un centro di notevole interesse storico e culturale. D’estate non mancate una visita di notte, quando il paese viene illuminato da un percorso di torce a petrolio e potete ascoltare concerti di musica classica e jazz.

Bussana Vecchia

Bussana Vecchia

Bussana Vecchia

Bussana Vecchia

Da Toirano, altro paese da non perdere, subito dietro Borghetto Santo Spirito prendete la strada che va a Balestrino, un altro paese distrutto dal terremoto di fine secolo, che oggi giace abbandonato accanto al nuovo centro. Da Balestrino preseguite verso Castelvecchio di Rocca Barbena, fra boschi e viste mozzafiato. In questa zona troverete alcune colline che segnalano la battaglia contro i Francesi dell’armata napoleonica del 1795.

Una volta scollinato nella valle accanto potete ammirare dall’alto il paese di Castelvecchio di Rocca Barbena, centro medioevale che vale davvero una visita. Scendendo da qui verso Albenga incontrate Zuccarello, un altro centro medioevale di notevole interesse, in particolare per i portici che circondano la via principale del paese.

Castelvecchio di Rocca Barbena

Castelvecchio di Rocca Barbena

Castelvecchio di Rocca Barbena

Castelvecchio di Rocca Barbena

Zuccarello

Zuccarello

Ogni due anni a Loano, che fu il centro di questa battaglia, si svolge una rievocazione storica in costume di questa pagina di storia, con centinaia di figuranti da Italia e Francia. Le truppe Austro-Piemontesi si scontrano con i Francesi del generale Massena dando vita ad una manifestazione che attira migliaia di visitatori.

Rievocazione Battaglia di Loano

Rievocazione Battaglia di Loano

ARTICOLI CORRELATI